.

.

lunedì 27 marzo 2017

Recensione "Anima Divina" di Jennifer L. Armentrout #3 Covenant Series

Ciao carissimi,
oggi vi parlo del terzo volume della "Covenant Series" di Jennifer L. ArmentroutAnima Divina, uscito il 16 Marzo 2017 grazie ad HarperCollins Italia. Una lettura piena di suspense e passione, un porto sicuro per tutte coloro che amano il genere!

Buona lettura!



Titolo: Anima Divina
Autrice: Jennifer L. Armentrout
Genere: Paranormal Fantasy
Serie: #3 Covenant Series
Editore: HarperCollins Italia
Prezzo: € 16,00
Data di uscita: 16 Marzo 2017

Alexandria non sa se ce la farà ad arrivare viva al suo diciottesimo compleanno e al fatidico Risveglio. Il fanatico Ordine di Thanatos, a lungo dimenticato, la sta cercando per eliminarla, e se il Consiglio dovesse scoprire cosa è successo davvero durante l'attacco al Covenant dello stato di New York, la sua sorte sarebbe ugualmente segnata. E così pure quella di Aiden, la Sentinella di sangue puro che farebbe di tutto per proteggerla. Non solo: ogni volta che si "allena" con Seth, il primo Apollyon, le compare sulla pelle un nuovo simbolo della speciale natura divina che li lega indissolubilmente e cresce il rischio di anticipare il momento del Risveglio, con conseguenze inimmaginabili e forse persino devastanti.
Come se non bastasse, all'improvviso una rivelazione sconvolgente cambia ogni cosa e Alex, intrappolata tra sentimenti e necessità, impara a proprie spese di chi si può davvero fidare... e chi, invece, l'ha ingannata fin dall'inizio.Quando gli dei si riveleranno e la loro collera si scatenerà, in pochi sopravvivranno. E solo chi rimane saprà se davvero l'amore può sconfiggere il destino.


Covenant Series:

0.5 Daimon RECENSIONE
1. Tra due mondi RECENSIONE
2. Cuore puro
3. Anima Divina
3.5 Elixir
4. Apollyon
5. Sentinel

Il mio pensiero su Ritorno al Covenant...

Questa novella ci riconduce al primo romanzo della serie, anzi a qualche tempo prima di esso, quando ancora Alex era tranquilla e beata tra gli umani a cercare di vivere una vita normale, nel suo posto al Covenant obbligato dalla madre per un motivo che lei non sa e che andremo a capire nel primo romanzo "Tra due mondi". Questo romanzo ci racconta cosa è veramente accaduto quei primi giorni prima del ritrovamento di Alex e del suo ritorno al Covenant... son una sessantina di pagine quindi non vi aspettate grandi rivelazioni, è un preludio dell'inizio, anche se, in questo caso avrei preferito leggere, se ci fosse stato, anche un piccolo capitolo con il pov maschile di Aiden. Comunque, poche pagine ma buone, come tutto quello che scrive la nostra Signora del fantasy.

Cosa penso di Anima Divina...


Livello di difficoltà? Molto alto.

Non posso fare altro che iniziare la mia recensione, elencandovi i livelli di difficoltà per questa lettura. Non si tratta di un gioco, ma della lettura di questo romanzo che, non è stato difficile, di più.
Per farmi capire meglio vi spiego anche i livelli di difficoltà dal mio punto di vista:

  • Molto Facile - Una lettura piacevole ma niente di che.
  • Facile - Una lettura piacevole ed emozionante, spacca cuori.
  • Medio - Una lettura che non sta né in cielo e né in terra
  • Alto - Una lettura ipnotica ma difficile da digerire.
  • Molto Alto - Questo livello ha il nome di ANIMA DIVINA. Facilissima per la sua scorrevolezza, ogni pagina ci racchiude in essa sempre di più, e ci porta in mondo da cui è difficile uscirne, dove la sanità mentale fa un salto a prendere il caffè a casa del Cappellaio Matto.
Per farla breve, l'ho amato tantissimo ma... mamma mia, che è successo?!?!

Ovviamente per tutte coloro che non hanno letto nessuno dei precedenti libri, dico: FERMATEVI E NON LEGGETE QUESTA RECENSIONE! Essendo il terzo romanzo della serie, gli spoiler sono inevitabili!


Ragazze mie se avete amato i primi due volumi della serie, preparatevi per ANIMA DIVINA perché sarà tutto quello che desiderate: amore, passione, amicizia  e pazzia sono gli ingredienti principali!

Nel romanzo precedente abbiamo lasciato Alex con l'amaro in bocca, la sua scelta mi ha alquanto lasciata basita, poi leggendo alcune vostre opinioni al riguardo, ho scoperto che non tutte siamo della stessa opinione. Se ancora non si era capito, sto parlando della scelta che Alex ha fatto tra Aiden e Seth. Una scelta non proprio convinta, tutto troppo forzato, difatti in questo romanzo troveremo tutto quello che non abbiamo trovato nel precedente, in cui regnava sovrano Seth, qua c'è una rivendicazione del territorio da parte di Aiden quasi totale."Seth chi?" Buh! sinceramente non lo ricordo più 😂!

«Sei geloso del fatto che posso stare con Seth, se voglio.» Aiden fece un sorrisino. «Ecco, l'hai detto tu stessa. Staresti con Seth se volessi. È ovvio che non vuoi, e allora perché stai con lui? Ti stai accontentando.»

Per essere più precise, cito la frase della mia collega blogger Stella: istituiamo il comitato "Prendiamo a randellate Seth per farlo rinsavire" 😂😂😂.



In anima Divina il palcoscenico maschile è tutto per Aiden, dolcissimo, bellissimo e fantastico. Si nota che sono team Aiden? No, vero?!
Finalmente Alex e Aiden trovano il coraggio di affrontare la loro non storia, di seppellire ogni dubbio e buttarsi a capofitto nei loro sentimenti. Tutto quello che io aspettavo fin dall'inizio. Le loro scene regnano nel romanzo, tra avventure, paure e misteri, loro sono sempre insieme per affrontare ogni avversità, talmente dolci e romantici da far completamente (come dicevo appunto prima) oscurare la terza persona, Seth.
In certe parti del romanzo, quando si è nel clou della storia, si accende una piccola lampadina lontana, un piccolo bagliore che ci fa pensaree: e Seth, dov'è?!

Non potevo... e non volevo negargli nulla. Aiden era ovunque... in ogni tocco, in ogni respiro.

Proprio Seth, che nel precedente libro era tutto grintoso, divertente, determinato ad avere Alex a tutti i costi (diciamocelo dai, stava sbaragliando il trono supremo di superfigo ad Aiden) qui, era decisamente da prendere a randellate, per me è stato una delusione assoluta. In questi giorni sto notando che l'autrice sta promuovendo la nuova serie dedicata proprio all'Apollyon Seth, quindi suppongo che ci sia ancora speranza per lui, e non tutto sia da buttare, che nel prossimo romanzo ci sia un miglioramento, in cui spero assolutamente.



Tantissime novità in così poche pagine, perché davvero a me sono sembrate pochissime, ne volevo di più :P.  Alex farà la scoperta delle sue origini, il suo albero genealogico, e farete anche la conoscenza di qualche Dio, qualcuno simpatico e qualcuno anche no! Se siete appassionate di miti greci o avete una certa curiosità al riguardo, questa serie accenderà ancora di più la vostra voglia di sapere.

Una lettura davvero molto frenetica e appassionante, che lascia poco spazio a tutto il resto, vi avvolgerà come una coperta calda e farà di voi il suo Linus. Il finale è qualcosa di, di... Argh! Leggetelo!




Nessun commento:

Posta un commento

Il Blog si nutre dei vostri commenti, quindi se vi fa piacere lasciateci il vostro pensiero riguardante l'articolo. E se avete gradito quello che avete letto, condivideteci 💓 e clicca su G+