.

.

martedì 25 luglio 2017

Recensione "Bastardo fino in fondo" di Vi Keeland e Penelope Ward

Ciao a tutti carissimi,
oggi Concetta ci parla di "Bastardo Fino In Fondo" del duo Penelope Ward e Vi Keeland, uscito il 13 Luglio 2017 grazie a Newton Compton Editori, si tratta del primo capitolo della serie Cocky Bastard. Seguitemi e scopriamo cosa ne pensa...

Buona Lettura!



Titolo: Bastardo fino in fondo
Autore: Penelope Ward e Vi Keeland
Editore: Newton Compton Editori
Data: 13 luglio 2017
Genere: contemporary romance
Serie: #1 Cocky bastard


Era l'uomo delle mie più selvagge fantasie e non mi aspettavo certo di incontrarlo in una squallida area di servizio nel bel mezzo del Nebraska. Un australiano sexy e arrogante di nome Chance. Era davvero l'ultima persona in cui mi aspettavo di imbattermi nel mio viaggio attraverso il Paese. Quando la mia macchina si è rotta, abbiamo fatto un accordo: niente programmi, saremmo andati avanti per miglia e miglia passando notti sfrenate in motel sconosciuti senza limiti e senza una meta precisa. E così quello che doveva essere un normale viaggio si è trasformato nell'avventura della vita. Ed è stato tutto davvero incredibile finché le cose non sono diventate serie. Lo desideravo, ma Chance non si esponeva. Pensavo che mi volesse anche lui, invece qualcosa sembrava trattenerlo. Non avevo intenzione di perdere la testa per quel bastardo arrogante, soprattutto da quando avevo saputo che le nostre strade stavano per dividersi. D'altra parte si dice che tutte le cose belle prima o poi finiscono, o no? Forse è così, o forse ero io che non volevo vedere la fine della nostra storia...

Serie Cocky bastard:

1. Bastardo fino in fondo, 13 luglio
2. Stuck up suit, prossimamente
3. Playboy pilot, prossimamente
Immaginate di essere in viaggio per gli Stati Uniti con la vostra macchina da Chicago a Temecula, in California; ad un certo punto vi fermate in un autogrill e nel piccolo negozio di souvenir vi scontrate con uno dei ragazzi più fighi mai visti, ma alquanto arrogante e irritante. E quando siete convinte di non doverlo incontrare mai più, una gomma a terra della vostra macchina e un guasto alla sua Harley (perché lui sta viaggiando in sella alla sua Harley-Davidson cromata nero lucido e argento splendente), vi portano a proseguire il viaggio insieme, perchè diretti entrambi verso la stessa destinazione. Ecco, questo è ciò che dà il via alla storia di Aubrey e Chance, protagonisti di Bastardo Fino in Fondo, primo romanzo stand-alone della Cocky Bastard Series, nata dall’unione di due fantastiche autrici: Penelope Ward e Vi Keeland.




«Io sarei dovuta andare via, ma non riuscivo a togliergli gli occhi di dosso»

Durante il viaggio, i due ragazzi, che sembrano non sopportarsi, tra una domanda e una battuta e l’altra, (sono morta dal ridere! Chance oltre ad essere strafigo è anche proprio un gran simpaticone!) iniziano a conoscersi meglio, ed è subito più che evidente la forte attrazione che aleggia nell’aria tra i due. Con continue frecciatine, Chance manifesta tutto il suo desiderio e la voglia di lei, ma evita, anzi si impone di non andare oltre, c’è qualcosa del suo presente che non dice e che evidentemente gli impedisce di varcare il limite, e nonostante Aubrey decida di volerci provare, lui, chissà per quale motivo, continua a fermarsi.


«Ero sicura che Chance mi desiderasse, che volesse stare con me, ma non poteva. Qualsiasi cosa lo trattenesse era fuori dal suo controllo» 

E quando finalmente cedono all’attrazione e si lasciano andare alla passione travolgente, lui che fa? Il mattino dopo sparisce… eh già… la povera Aubrey si risveglia tutta sola e di Chance nessuna traccia.




Nel leggere i pensieri di Aubrey, a questo punto, ho sentito tutta la sua tristezza, il suo dolore e la vana speranza di vederlo ricomparire da un momento all’altro, e per solidarietà femminile, ho provato il forte desiderio di tirare un pugno in faccia al “cretino bastardo”!


«In poco meno di una settimana avevo trovato la felicità e avevo provato un dolore straziante. Mi sembrava di essere stata distrutta dall’unica cosa che mi aveva dato un nuovo motivo per vivere» 

La struttura del romanzo si compone di due parti distinte: nella prima seguiamo le vicende dal POV di Aubrey, ragazza dal cuore tenero, amante degli animali, reduce da una relazione conclusa per i vari tradimenti subiti e, quindi, pronta ora a dare il via ad una nuova fase della sua vita; nella seconda parte, invece, seguiamo il POV di Chance scoprendo il perché del suo comportamento, e innamorandoci completamente di lui!

Chance è un uomo fantastico, ha voluto mettere al primo posto il senso del dovere e di giustizia, rinunciando alla donna di cui si era innamorato e facendosi, purtroppo, odiare da lei. Oltre ad essere un “bastardo impertinente” e “una massa di muscoli perfettamente scolpita”, è anche un uomo profondamente e sinceramente innamorato della sua principessa e farà di tutto per riconquistarne la fiducia, e riprendere da dove avevano interrotto, senza arrendersi mai per alcun motivo, perché una vita senza Aubrey non avrebbe senso.




Devo dire che avrei tanto voluto trovarmi al posto di Aubrey e vivere il corteggiamento riservatole da Chance! Evitando ovviamente il momento della sofferenza quando l’idiota (scusate ma è così che mi sento di chiamarlo per le decisioni prese) è sparito dalla circolazione senza darle facoltà di scelta, tenendola all’oscuro di tutto.

Sono rimasta attaccata alle pagine di questo romanzo fino alla fine ridendo, imprecando, facendo ipotesi, sognando un uomo determinato e innamorato come Chance e apprezzando la forza di volontà di Aubrey nel volersi rimettere in piedi dopo l’abbandono e la delusione subiti, anche se ci è voluto qualche mese, e sono stata con lei nel suo tenere a debita distanza Chance, perché quando ti viene spezzato il cuore, è davvero difficile credere che possa ritornare integro, così com’è difficile permettere di ritornare a chi l’ha mandato in frantumi, anche se si tratta dell’amore della tua vita.

Un Contemporary Romance molto piacevole e scorrevole che mi ha tenuto compagnia nelle ore notturne, unico momento disponibile da poter dedicare alla mia passione, e che vi consiglio di leggere al più presto se non l’avete ancora fatto per conoscere anche la mitica Costoletta! Vi state chiedendo chi sarà mai questa Costoletta? Leggete e lo scoprirete! Io l’ho adorata tantissimo!!



Nessun commento:

Posta un commento

Il Blog si nutre dei vostri commenti, quindi se vi fa piacere lasciateci il vostro pensiero riguardante l'articolo. E se avete gradito quello che avete letto, condivideteci 💓 e clicca su G+