.

.

martedì 13 marzo 2018

BlogTour "Begin Again" di Mona Kasten - 2° tappa: Focus Allie Harper


Carissimi lettori, oggi è il nostro turno per la tappa del Blogtour di "Begin Again" di Mona Kasten, New Adult uscito in Italia lo scorso 6 marzo grazie alla casa editrice Sperling & Kupfer. Si tratta del primo libro di una serie di autoconclusivi che in Germania ha già avuto molto successo. Chi ha già letto il libro conosce la protagonista principale, Allie Harper, di cui oggi vi parlemo in maniera approfondita. Buona lettura!




Titolo: Begin Again

Autore: Mona Kasten
Genere: New Adult
Pubblicazione: 6 Marzo
Editore: Sperling & Kupfer


Nuovo nome, nuovo taglio di capelli, nuova città. Così Allie Harper, diciannove anni, è pronta a scrivere la sua storia, a un migliaio di chilometri di distanza dal suo passato, all'università di Woodshill, dove si è iscritta a Letteratura. Ma c'è ancora un tassello mancante per rendere davvero perfetto questo nuovo inizio: un alloggio.
La ricerca si sta rivelando più difficile del previsto e Allie ha smesso di contare i tentativi andati male. Finché, all'ultimo appuntamento in agenda, finalmente arriva lei: la casa perfetta. Pulita, luminosa e accogliente. Peccato per la compagnia: con i suoi tatuaggi e l'aria strafottente, Kaden White è l'ultima persona con cui Allie vorrebbe condividere un appartamento. E Kaden, dal canto suo, non vuole affatto una coinquilina, che lo tramortisca con tutte le sue chiacchiere da donna.
Purtroppo per loro, però, le circostanze non lasciano altra scelta. Non resta quindi che arrendersi e stabilire immediatamente le tre regole fondamentali per la convivenza perfetta: niente sentimentalismi, nessuna interferenza nei fatti altrui e, soprattutto, nessun contatto fisico. Ma le regole sono fatte per essere infrante...

    THE AGAIN SERIES:
     1. Begin again
     2. Trust Again
     3. Feel Again




FOCUS ALLIE HARPER


Protagonista principale del romanzo "Begin Again" è Allie Harper, sulla quale ci focalizzeremo oggi. Allie, oltre ad essere la protagonista principale del libro, è anche la voce narrante del romanzo; ed è attraverso il suo pov che ci viene raccontata la storia e conosciamo gli altri personaggi. 

Allie è una giovane ragazza che, come dice il titolo del romanzo, sta per ricominciare una nuova vita che la porterà in un altro stato, lontano da Denver, la sua città natale. Il luogo del nuovo inizio è Woodshill, dove decide di frequenterare l'università. Insomma, tutto nuovo per la nostra Allie che con coraggio e forza d'animo prende una decisione drastica, tagliando i ponti con un mondo che oramai le risulta essere molto lontano dal suo essere e da quello che vuole diventare, e soprattutto decide di tagliare di netto anche con le persone che fanno parte di quel mondo, in modo particolare con  i suoi genitori.  




Per sottolineare la voglia di questo cambiamento, Allie taglia i suoi capelli e ne cambia il colore, e soprattutto cambia nome, recidendo così anche ogni ricordo della ragazza che era prima. Non vuole più essere quella ragazza frivola, superficiale e ingenua, che credeva nonostante tutto di essere importante per i suoi genitori, più importante dei soldi e dell'apparenza con la quale ha dovuto convivere sin da piccola.

"Tutta la mia vita era stata una facciata, modellata da mia madre secondo i suoi desideri." 

Allie, ad un certo punto, dice basta a tutto e si ribella ad un modo di vivere la vita che oramai le sta stretto e che sente estraneo e doloroso. Decide di non vuole più sottostare a tutte quelle regole imposte dalla madre e che la fanno sentire come un uccellino in gabbia.  


Dalla gabbia dorata dove era costretta, Allie ha deciso di fuggire il più lontano possibile, fino a Woodshill, dove vuole finalmente sentirsi libera nel vero senso della parola, ed agire per la ragazza ormai indipendente che sente di essere.
La nostra protagonista si presenta sin da subito decisa e pronta a tutto per trovare il suo posto nel mondo. Allie per troppo tempo non ha preso decisioni, e ora si ritrova sola contro tutto e tutti, ma niente e nessuno la ferma, nemmeno quando incontra quel muro scontroso e sexy che è Kaden White. 
Allie non si lascia intimidire dal suo sfrontato coinquilino ed è sempre pronta a rispondergli per le rime, perché oramai la diga si è aperta e nulla potrà fermarla, benché meno quel bad boy con l'aria sempre imbronciata, che non le dimostra un briciolo di gentilezza e che le impone delle regole per una quieta convivenza. Lei che da sempre detesta le regole.  

"L’istinto mi diceva
che lì sarei stata bene. A prescindere dalle regole che avrei dovuto rispettare."

 Per la prima volta, Allie trova un posto che può chiamare casa e delle persone che le dimostrano affetto senza secondi fini. La sua amicizia con Dawn sarà essenziale e fondamentale per l'insicurezza e la diffidenza che ha verso i rapporti. Nell'amicizia si dimostra una persona leale e sincera, che difende sempre chi le sta a cuore senza paura delle conseguenze. L'amica che tutte noi vorremmo. 

"Dawn mi aveva fatto sentire che poteva esistere una cosa del genere. L’amicizia fine a se stessa, disinteressata, e non per trarre il maggior vantaggio possibile sfruttando l’altra persona."


Ma è anche con Kaden che vediamo venire alla luce la personalità di Allie Harper. Una Allie sfrontata, ma anche timida e spesso vittima di momenti di autocommiserazione nei quali Kaden è sempre presente e l'unico in grado di abbattere tutti i muri che si è costruita. 


 I momenti "not" sono tanti per Allie, che nonostante voglia dimenticare la sua vita passata non riesce a scrollarsela di dosso. In quei momenti, Allie entra come in trance ripiombando in un angolo della sua mente dove ha relegato quei brutti ricordi.
Ma grazie a Kaden, Allie riesce a trovare la forza per andare avanti e non arrendersi. Lui la sprona a parlare, a tirare fuori quello che la turba e lei fa lo stesso con Kaden trovando in lui la stessa fragilità e paura e riconoscendo così in lui la stessa persona spezzata.

 "Kaden non poteva immaginare quanto lo capissi bene in quel momento.Ognuna delle sue parole rispecchiava lamia situazione. Era come se parlassimo di me, non di lui."


La nostra Allie è la tipica ragazza universitaria alla ricerca di se stessa, che porta con sé un passato pieno di problemi ma che però non la fermano. Il suo personaggio è quanto di più vero possiamo trovare in una giovane ragazza di questa età, alla scoperta della vera amicizia e del primo amore, della paura di cosa possano pensare gli altri, della ricerca di sé stessi e soprattutto della sperimentazione della libertà. 


Allie è un personaggio positivo e molto vicino alla realtà, piu di quanto possiamo immaginare, perché tutti noi ci siamo sentiti come si è sentita lei, abbiamo provato le sue stesse sensazioni, come quella di essere incompresa, della paura di sbagliare e della  felicità nel raggiungere piccoli traguardi solo con le nostre forze. In fondo, tutte noi siamo state un po' Allie Harper, alla ricerca del nostro posto nel mondo.







Nessun commento:

Posta un commento

Il Blog si nutre dei vostri commenti, quindi se vi fa piacere lasciateci il vostro pensiero riguardante l'articolo. E se avete gradito quello che avete letto, condivideteci 💓 e clicca su G+