.

.

venerdì 29 aprile 2016

Recensione "Red Rising - Il canto proibito" di Pierce Brown #1 RedRising



Ciao a tutti carissimi,
oggi la nostra Stella ci parlerà di Red Rising - Il canto proibito di Pierce Bown, edito Mondadori. Primo romanzo di una trilogia distopica e postapocalittica davvero molto amata nel mondo,  di cui diritti sono stati già acquisiti per la realizzazione del film. Cos'altro vi posso dire oltre a: Non vedo l'ora di leggerlo anch'io.

Buona lettura!


LcHvrr4

Titolo: Red Rising. Il canto proibito
Data di pubblicazione: 5 aprile 2016
Autore: Pierce Brown
Editore: Mondadori
Prezzo: €19,00 Pagine: 402

Red Rising #1


Darrow ha sedici anni, vive su Marte ed è uno dei Rossi. La casta più bassa, minatori condannati a scavare nelle profondità del pianeta a temperature intollerabili, rischiando ogni giorno la propria vita. Ma Darrow sa di farlo per rendere abitabile la superficie di Marte, per dare una terra alle nuove generazioni. E a ripagarlo dei sacrifici c’è l’amore per Eo, bellissima e idealista. Finché un giorno i due innamorati sono sorpresi a baciarsi in un luogo dove non avrebbero dovuto, sono processati e condannati da un giudice appartenente alla casta degli Oro, la classe dominante. E mentre Eo riceve le frustate di punizione, la sua voce si scioglie in un canto dolcissimo, un canto proibito di rivolta e speranza, lo stesso canto che era costato la vita al padre di Darrow. E ora costerà la vita a Eo…


         Red Rising è così composta:



  • (Red rising #1) Red Rising. Il canto proibito
  • (Red rising #2) Golden son
  • (Red rising #3) Morning star

recensione

PhotoGrid_1461783868181

Oggi voglio parlarvi di Red rising - Il canto proibito, il primo romanzo di una trilogia che tratta il genere dispotico a 360 gradi. Questo libro ci catapulta direttamente nella dura vita di Darrow, un giovane ragazzo dai capelli ramati, spavaldo e risoluto proveniente dalla più povera classe sociale della Società di umani insediatisi sul pianeta Marte: i Rossi. Mentre questi ultimi vivono una vita di sacrificio e schiavitù, gli Oro invece sono gli uomini e donne di potere che comandano il popolo con arroganza, superiorità e menzogna, e che Darrow odia più di ogni altra cosa poiché sono gli artefici della morte del padre, per aver osato opporsi alla loro dittatura cantando la canzone proibita, simbolo della ribellione. L’unica cosa bella della vita di Darrow è la sua amata Eo: una giovane dai lunghi capelli rossi, vivace, coraggiosa dallo spirito ribelle, che lo sprona a voler qualcosa di più dalla vita che il solo scavare con le trivelle per ore nelle viscere di Marte, dove loro sono cresciuti.

PhotoGrid_1461784224027

Quando i giovani sposi vengono sorpresi in un luogo a loro proibito, le conseguenze sono devastanti: sotto la sferza della frusta Eo intona il canto della ribellione e questo la condurrà alla morte per impiccagione tramite l’ordine dell’ArciGovernatore Augustus. Darrow, distrutto e disperato, fa in modo di farsi impiccare a sua volta, ma grazie a uno stratagemma dello zio, sopravvive e viene portato dinnanzi a Danzatore, capo del famigerato gruppo di ribelli Rossi, i Figli di Ares. È da qui che la vita di Darrow trova per lui un nuovo scopo: realizzare il sogno di libertà di Eo per il popolo e vendicare la sua morte. Diventerà così un agente infiltrato dei Figli di Ares tra le fila degli Oro, per potersi avvicinare passo dopo passo all’ArciGovernatore e ditruggerlo insieme al suo potere distopico. Darrow dovrà infatti fingersi un Oro per poter entrare nell’Istituto, la scuola militare dove i più forti giovani privilegiati vengono addestrati per diventare un giorno la gloria della razza umana.

PhotoGrid_1461785041082

Per fare questo l’intrepido Rosso subirà una dolorosa quanto lunga trasformazione fisica e mentale che lo renderà in tutto e per tutto agli occhi degli Oro il perfetto esemplare della razza privilegiata. Nonostante i cambiamenti però, nel suo cuore Darrow conserverà il suo retaggio di Rosso, che lo porterà a superare le dure prove fisiche e psicologiche e ad entrare in una delle Case più forti e violente che compongono la struttura dell’Istituto: Casa Marte. Sarà qui che Darrow apprenderà le strategie di guerra, troverà amici e alleati ma anche traditori e doppiogiochisti pronti a pugnalarlo alle spalle. Ferito quasi a morte da Cassio, un Oro che ormai considerava come un fratello, Darrow troverà invece in Mustang, bellissima e arguta Oro appartenente alla Casa Minerva, una sorprendente alleata fedele e un’amica che saprà risanare in parte le ferite del suo cuore straziato per la perdita di Eo.

<< Sei utile perché sei più che un’arma. Quando tua moglie è morta, lei non ti ha affidato soltanto la vendetta. Ti ha dato il suo sogno. Tu sei il suo custode. Il suo creatore. Quindi non sputare collera e odio. Non stai combattendo contro di loro... Tu stai combattendo per il sogno di Eo, per la tua famiglia che è ancora viva, per il tuo popolo.>>
PhotoGrid_1461784076313

Grazie a lei e ad un piccolo gruppo di alleati rimastogli di Casa Marte, Darrow conquisterà Casa dopo Casa la fiducia e il rispetto dei giovani Oro, diventerà il più grande fra i capi delle Case, un abile stratega e un leale compagno d’armi che gli varrà la nomina e la fama di Mietitore. Grazie ai suoi successi Darrow viene notato dall'ArciGovernatore che desidera prenderlo sotto la sua tutela e fargli fare carriera al suo fianco. Ecco che a Darrow si presenta finalmente l'occasione per vendicare la sua amata e liberare il suo popolo dalla schiavitù. Riuscirà il giovane guerriero Rosso a compiere la sua impresa?

Devo imparare a essere meglio di loro, non semplicemente a batterli. È così che aiuterò i Rossi. Sono un ragazzo. Uno sciocco. Ma se imparo a essere un capo, posso essere più che un agente dei Figli di Ares. Posso dare un futuro al mio popolo. È questo che voleva Eo.
Red rising è un romanzo dai tratti complessi, sorprendenti e taglienti che rendono onore al genere distopico. Il ritmo della storia è a tratti altalenante per via delle dettagliate descrizioni di alcune azioni militari che tendono in alcuni punti a rallentare un po' la lettura. Il racconto è suddiviso in quattro parti che segnano le fasi di evoluzione del personaggio di Darrow in modo sorprendente. In particolare mi è piaciuta moltissimo la quarta parte della storia dove il nostro protagonista sfoggia il meglio di sé, prendendo piena coscienza delle sue potenzialità e dell’importanza del suo ruolo nella ribellione nonostante le paure che lo attanagliano per l’esito del suo futuro. Darrow è il connubio di forti emozioni, di rabbia e passione, che gli hanno permesso di sopravvivere sia da Rosso che da Oro.


Vincerò. Mi affilerò fino a diventare una spada. Darò via la mia anima. Mi tufferò nell’inferno, nella speranza di, un giorno, risalire alla libertà. Mi sacrificherò. E farò crescere la mia leggenda e la diffonderò tra i popoli di tutti i mondi finchè sarò pronto a guidare le armate che spezzeranno le catene della schiavitù.
È un adolescente che la vita spietata ha reso un uomo troppo presto ma che gli ha permesso di raggiungere i suoi scopi e spianare la strada verso il compimento della vendetta. Come in ogni distopico che si rispetti, potere, ribellione, inganni, violenza, sopravvivenza, coraggio e astuzia sono gli elementi che caratterizzano le vicende del mondo di Darrow in un’ambientazione come quella di Marte, del tutto nuova e originale e dagli scenari spettacolari e selvaggi al tempo stesso. Credo che questa serie meriti di essere letta perché riserva sorprese interessanti e colpi di scena ben assestati. Una storia originale che intreccia abilmente il futuro più tecnologico di sempre e l'antica gloria dell'epoca greco-romana. Il mio giudizio per questo romanzo è:






Nessun commento:

Posta un commento

Il Blog si nutre dei vostri commenti, quindi se vi fa piacere lasciateci il vostro pensiero riguardante l'articolo. E se avete gradito quello che avete letto, condivideteci 💓