.

.

giovedì 29 settembre 2016

Recensione "Beautiful boss" di Christina Lauren #4.5 Beautiful

Ciao a tutti amici,
la nostra Linda oggi ci parla della nuova novella tratta dalla serie "Beautiful" di Christina Lauren, edita Leggereditore e uscita in Italia il 22 settembre. In Beautiful Boss i protagonisti sono Will e Hanna, i preferiti della nostra Linda, che non vedeva l'ora di leggerla... venite a scoprire cosa ne pensa...

Buona lettura :)



beautiful boss

Titolo: Beautiful Boss
Autrice: Christina Lauren
Casa editrice: Leggereditore
Data di uscita: 22 settembre 2016
Serie: #4.5 Beautiful



Will Sumner non poteva non innamorarsi di Hanna Bergstrom, del suo bizzarro senso dell’umorismo, della sua determinazione. Per non parlare della sua passione per il sesso e della sua voglia di sperimentare insieme a lui forme sempre nuove di piacere. Tra le lenzuola la loro l’intesa è perfetta, ma fuori dalla camera da letto le cose sono un po’ più... complicate. Quando Hanna riceve un’offerta di lavoro impossibile da rifiutare, questo brusco ritorno alla vita sembra privare improvvisamente i loro corpi della magia che fino a quel momento li aveva resi indispensabili l’uno all’altro. Spetta a Hanna decidere quale strada intraprendere: seguire l’istinto e sacrificare il proprio futuro per un presente di gioie effimere ma irripetibili, oppure rinunciare all’uomo che le ha cambiato la vita per seguire un copione già scritto?




Beautiful Bastard Series:

1. Beautiful Bastard (novembre 2013)
1.5 Beautiful Bitch (febbraio 2014)
2. Beautiful Stranger (marzo 2014)
2.5 Beautiful Bombshell (maggio 2014)
3. Beautiful Player (dicembre 2014)
3.5 Beautiful Beginning (16 maggio 2015)
3.6 Beautiful Beloved (6 agosto 2015)
4. Beautiful Secret (8 Ottobre 2015) RECENSIONE
4.5 Beautiful Boss (in lingua originale nel 2016)


recensione
Prima di parlare nello specifico di questa piccola novella, ho deciso che è doveroso prima raccontare qualcosa di questa serie che ho letteralmente amato e che ha messo di fatto le due scrittrici tra le mie preferite in assoluto. Tantissime di voi hanno sicuramente già letto tutti i libri di questa serie, ma per chi ancora non la conosce, bèh, consiglio vivamente di iniziare questa bella maratona erotica e romantica allo stesso tempo.

Ma partiamo dal principio. Tutto nasce  con la storia di Chloe e Bennett, lui è il capo, lei lavora per lui e tra loro è attrazione pazzesca. È inutile dire che l'intero libro è pieno di scene sexy, tra loro è odio e amore e fuoco e fiamme a causa dei loro caratteri molto simili. Gli scontri sono inevitabili, entrambi vogliono prevalere sull'altro. Ma nonostante le incomprensioni il loro amore sarà più forte e ci accompagnerà durante tutti i libri successivi. Ci sarà la novella in cui decideranno di sposarsi, andranno in vacanza in Francia e Bennett chiederà in prestito la casa ad un suo caro amico, Max Stella, protagonista del secondo libro. Ad accompagnarlo in questa storia ci sarà Sara, amica e collega di Chloe, una ragazza dolcissima uscita da poco da una storia molto importante che l'ha fatta soffrire tantissimo. Max si innamorerà perdutamente, ma Sara sarà parecchio restía, nonostante la loro reciproca passione particolare (non svelo altro per chi non lo ha letto). Anche tra loro ci saranno delle incomprensioni, ma ovviamente tutto si sistemerà per il meglio. Ma veniamo ai protagonisti di cui vi ho parlato prima, Will e Hanna. Il libro in questione è Beautiful player, il mio preferito in assoluto, l'ho letto tipo quattro volte e conto di rifarlo al mio prossimo blocco del lettore. Will è il migliore amico di Max, è bellissimo e single, ha storie con donne con le quali non si impegna e quando Hanna, la sorellina del suo amico di università, entra nella sua vita ordinata, è come un uragano. Tra loro ci sono sette anni di differenza, lui la ricorda come una ragazzina timida, ma quella che si ritrova davanti è una donna bellissima e super sexy. Tra loro inizia tutto come un gioco, lei chiede a Will di insegnarle ad essere disinvolta con gli uomini, ma l'amicizia e l'amore si mischiano e tutto si complica. Ma anche per loro il finale sarà da favola e questo ci porta alla novella più recente.

foto (2)In Beautiful boss quindi ritroveremo Will e Hanna un anno dopo, in procinto di sposarsi e di cambiare città in attesa che lei decida l'università in cui lavorere. Una decisione molto difficile da prendere, cosa che lui faticherà a capire e che quindi porterà a piccole incomprensioni.


Il libro in se non è che ha molto senso, come anche le altre novelle della serie (ce ne sono due di cui non vi ho parlato, una di un viaggio a Las Vegas, l'altra del matrimonio tra Chloe e Bennett che devo dire non mi è piaciuta per niente), non aggiunge nulla né toglie nulla, ma l'ho voluta leggere solo perché davvero ho un amore immenso per questi due personaggi.

fotop


Per quanto riguarda l'intera serie, come ho già detto, vale la pena leggerla perché non solo è leggera e renderà le ore di lettura molto piacevoli, ma è scritta benissimo e i personaggi, soprattutto quelli maschili, vi faranno innamorare. Nella mia classifica personale metto all'ultimo posto Chloe e Bennett, lei non ha suscitato in me la più totale simpatia, è un po' troppo nominata anche negli altri libri e fa un po' la parte della prezzemolina. Ma è l'unica pecca, per il resto è una serie che resta nel cuore. Poi è ambientata per la maggior parte del tempo a New York, la città dei miei sogni, quindi un altro valore aggiunto.

Se devo dare un voto al libro in questione è un tre cuoricini, per l'intera serie invece è un 4 e mezzo.



Nessun commento:

Posta un commento

Il Blog si nutre dei vostri commenti, quindi se vi fa piacere lasciateci il vostro pensiero riguardante l'articolo. E se avete gradito quello che avete letto, condivideteci 💓 e clicca su G+