.

.

martedì 17 gennaio 2017

Recensione in Anteprima "Giochi Pericolosi" di Giulia Ross

Cari amici lettori,

la nostra Sara oggi ci parla in anteprima di Giochi Pericolsi, un breve romanzo stand alone di Giulia Ross, autrice di "Ho Scelto te" e "Una Notte Per Non Dimenticarti", in uscita oggi 18 gennaio, grazie alla Newton Compton Editori, che troverete solo in versione digitale.


TITOLO: Giochi Pericolosi AUTRICE: Giulia Ross EDITORE: Newton Compton Editori USCITA: 18 gennaio GENERE: erotic romance

Titolo: Giochi Pericolosi
Autrice: Giulia Ross
Editore: Newton Compton Editori
Uscita: 18 gennaio
Genere: erotic romance

Annalisa Verri si trova in uno degli studi della Role-Playing Games, un’azienda specializzata nella realizzazione di giochi di ruolo. La sua missione è raccogliere tutti i dati possibili riguardo alle segrete fantasie dei propri clienti, per poi realizzarle nel mondo reale, ricreando ambienti e ruoli il più dettagliatamente possibile. Annalisa desidera perdere un po' del suo autocontrollo. Vorrebbe una fuga da tutte le responsabilità ed essere controllata da qualcun altro. Amanda, una delle assistenti Role, diventa la sua game master e le promette di esaudire i suoi sogni. Il gioco durerà cinque giorni. Ogni giorno Annalisa riceverà istruzioni diverse. Il personaggio che interpreterà sarà quello di Marie, una serva perdutamente innamorata del suo padrone, disposta a ogni cosa per compiacerlo. Ma quando incontra il role player che interpreta il suo signore, Annalisa è sconvolta. È l’uomo che lei ha sempre visto nei suoi sogni…

cover-1

recensione

Sapevo benissimo che anche questa volta avrei riconfermato Giulia Ross come una di quelle poche autrici italiane che sa il fatto suo. Conosciuta con il suo romanzo d’esordio Ho scelto te e il successivo Una notte per non dimenticarti, è di sicuro una garanzia nel suo genere. E a confermarlo nettamente, è questa piccola novella, che però mi piace definire romanzo breve, che con poche pagine, è riuscita a dar vita ad una storia molto hot, elegante e raffinata, che ci porta dritti all’interno di un Maniero, dove ad attendere la nostra protagonista Annalisa ci sarà il Padrone: Heatan Hunter. Siete pronti a giocare?

"Mi erano bastati pochi attimi per capire che gli appartenevo e solo un bacio per amarlo perdutamente. Il Padrone poteva fare di me ciò che voleva perché la mia vita non avrebbe avuto più anima senza di lui. Moltissime lune sorgeranno e caleranno di fronte ai nostri corpi che si uniscono. La mia devozione e il mio incondizionato amore saranno per sempre..."

Annalisa Verri, è in trepidante attesa di essere ricevuta nello studio della Role-Playing Games, per intraprendere una nuova esperienza, che si allontana molto dalla sua vita: quella dei giochi di ruolo. Sì, perché questa società, mira ad aiutare i propri clienti a far diventare le proprie fantasie realtà, attraverso informazioni dettagliate che i clienti stessi forniscono alla propria assistente Role. Grazie a queste informazioni, gli assistenti possono ricreare i giusti ambienti e i ruoli che più soddisfano le fantasie segrete dei clienti. Annalisa, da sempre una donna molto riservata e tranquilla, abituata a nascondere tutte le sue emozioni e sensazioni dietro ad una corazza, sempre impegnata a prendersi cura degli altri, e ad avere il controllo su tutto, decide che è arrivato il momento per lei di lasciarsi un po’ andare e mettersi in gioco, soprattutto per ritrovare se stessa. Annalisa appare confusa al colloquio con l’assistente Amanda, che le promette però di far realizzare i suoi desideri: un uomo dagli occhi color oceano e dai capelli corvini che le faccia perdere il controllo, un uomo che da sempre lei vuole e che lo ha raffigurato nei suoi dipinti.

cover-2


Così Annalisa viene congedata da Amanda, che diventa la sua Game Master e ha inizio il gioco. Tutto si svolgerà all’interno di un Maniero e Il tempo di durata del gioco è di cinque giorni in cui Annalisa dovrà vestire i panni di Marie Laboucle, una serva da sempre innamorata del suo padrone e quindi disposta a qualsiasi cosa per compiacerlo. Ogni giorno la game master, fornirà a Marie le istruzioni necessarie al fine del gioco stesso, che potrà essere interrotto per un breve lasso di tempo, se Marie deciderà di usare i due exit bonus, ovvero contattare telefonicamente la sua game master per informazioni, dubbi e incertezze. Marie, arrivata al Maniero, verrà privata di qualsiasi contatto con l’esterno: niente cellulare, niente cose personali… Tutto verrà fornito dalla Game Master… E quando Marie incontra per la prima volta il suo Role, rimane sconvolta perché è l’uomo che lei ha sempre desiderato. Ora deve solo affidarsi a lui, deve piegarsi al suo volere e soddisfare le sue richieste. Nel gioco è la sua schiava e come tale non ha potere decisionale su nulla; nonostante all’inizio il gioco la spaventi, Marie arriverà al punto di non poter fare più a meno del suo padrone, di agognare il suo tocco, il suo sguardo, la sua bocca… diventando completamente dipendente da lui… ma questo è solo un gioco e come tutti i giochi, può creare dipendenza!!! Che cosa accadrà alla fine dei cinque giorni??

cover-3

Libro intensamente erotico e maliziosamente geniale la nostra Giulia Ross. In circa sessanta pagina, ha creato un’atmosfera unica e maledettamente sensuale che vieni travolta in una sorta di limbo erotico e lussurioso, che non sai più in quale girone devi andare. Atmosfere stupende che solo i Manieri in pietra sanno dare, con i suoi arredamenti eleganti e lussuosi, adornati di velluti, sotterranei, torri e segrete… aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhh io adoro queste ambientazioni.!!!

Metteteci poi il Padrone con lo sguardo di ghiaccio che ti fa ardere di fuoco e la frittata è fatta. Ma è tutto un gioco giusto?? Seh seh… bé diciamo allora che è un gioco delizioso, proibito, oscuro, selvaggio, passionale, che ti rende dipendente fino al punto da non capire più dove finisce il gioco e inizia la realtà. Una volta tirati i dadi, noi lettori diventiamo semplice pedine, risucchiate da un vortice continuo di soffi, carezze, da brividi infuocati, da parole appena sussurrate o imponenti, che solo chi comanda il gioco sa dosare e farci perdere: Il Padrone. E un po’ come Marie, che all’inizio non aveva ben capito quali fossero le regole del gioco, alla fine le hai talmente imparate che non riesci a smettere di giocare. Cinque giorni sono pochi e quando il gioco sta per terminare, non vuoi rinunciarci anche se hai miseramente perso, oppure chissà vinto, o forse ancora è l’inizio di un altro gioco.

cover-4

Quindi complimenti a Giulia Ross e sembra incredibile che io stia per dire questo ma… mi piacerebbe leggere ancora di Heatan e Annalisa… e scoprirete anche voi il perché…




1 commento:

  1. Grazie mille Sara!! e grazie mille a TUtta colpa dei libri!! Un forte forte abbraccio!!!

    RispondiElimina

Il Blog si nutre dei vostri commenti, quindi se vi fa piacere lasciateci il vostro pensiero riguardante l'articolo. E se avete gradito quello che avete letto, condivideteci 💓 e clicca su G+