.

.

lunedì 20 marzo 2017

Recensione "Una Boule De Neige Per San Valentino" di Samantha Lombardi

Salve a tutti amici,
oggi Concetta ci parlerà di Una Boule De Neige Per San Valentino di Samantha Lombardi, romanzo breve self published uscito il 14 febbraio.

Buona Lettura!


Titolo: Una Boule De Neige Per San valentino
Autore: Samantha Lombardi
Editore: Self Publishing
Pagine: 136
Data D'uscita: 14 Febbraio 2017

Patrick Duboiseiker, noto per la sua bellezza e l'alone di mistero che lo circonda, è uno dei più famosi Dreiker che abbia mai solcato i Sette Mari di Idirion.
Renèe Beumont è una giovane restauratrice, molto apprezzata nel suo ambiente, e specializzata nel recupero di oggetti esoterici ed oggetti medievali.
Le loro strade sono destinate ad incrociarsi magicamente, come i loro Mondi: distanti ma allo stesso tempo vicini.
Tra la passione che esplode sconvolgendo le loro vite e le incomprensioni che minacciano la loro storia appena nata, riusciranno a spezzare la maledizione che lega Patrick ad una delicata boule de neige?

"Peccato che sia un racconto così breve!"  È stata la prima cosa che ho pensato appena ho finito di leggere questo Fantasy firmato Samantha Lombardi.
Il Prologo, ambientato nel 1456, ci fa immergere in un'atmosfera da Mille e una Notte, fornendoci l'immagine di un galeone che solca le acque del mare in una notte serena e stellata, guidato dal Comandante Patrick Duboiseiker, uomo misterioso dagli occhi verde smeraldo, uno dei più famosi Dreiker dei 7 mari del regno di Idirion. Vi state chiedendo chi sono i Dreiker? Perché io me lo sono chiesta!  Si tratta di navigatori e commercianti di beni che depredano navi su commissione, in parole povere potremmo definirli pirati! E qui ringraziamo l'autrice che alla fine del racconto ci fornisce un glossario accurato di tutti i termini strani che vi troviamo all'interno. La tranquillità della navigazione viene interrotta dalla comparsa, sul ponte della nave, di una figura femminile: la strega Gayla. Patrick rifiuta le sue richieste e le sue lusinghe, scatenandone la collera che la porta ad imprigionarlo in una sfera di vetro e gettarlo nelle profondità dell'Oceano. Con un salto temporale, ora ci troviamo a New Orleans nel 1974 dove conosciamo Renée Beaumont, ragazza che nutre un notevole interesse per il mondo esoterico, appena diplomata alla Scuola di restauratori di Roma e in attesa dell'uomo della sua vita. Durante la sua vacanza a New Orleans, città dall'atmosfera misteriosa e patria del jazz, Renée entra nel Voodoolands, negozio di feticci voodoo ed erbe magiche, dove si ferma ad osservare una boule de neige che contiene all'interno la figura di un pirata dagli occhi verde smeraldo. Essendo fortemente attratta da questa sfera e dalla leggenda legata al pirata (che non sto qui a raccontarvi!) decide di acquistarla.


≪ Nella sua mente iniziò a sentire una voce maschile calda, vellutata e sensuale che ripeteva continuamente  "Ti prego aiutami fanciulla..."≫

Ma solo dopo qualche altro anno, finalmente, la luce della luna colpisce la boule de neige liberando il nostro Patrick, che si ritrova in un mondo del tutto sconosciuto.

≪ Raggiunta la finestra rimase molto perplesso da ciò che vide, strane abitazioni e ancor più strane luci illuminavano la strada che si snodava sotto di lui ≫

Attraverso gli occhi dell'autrice che ci racconta questa storia tra fantasia e realtà, conosciamo il coraggio di Renée, che nel cuore della notte si mostra impavida nel colpire alle spalle l'intruso che si ritrova in casa, rendendosi poi conto che la boule de neige è  vuota e il pirata che prima era al suo interno ora è legato sul suo pavimento. Patrick è un uomo d'altri tempi, dai modi cortesi, educato, tenero, che incanta in maniera incredibile. Sono entrambi attratti subito l'uno dall'altra, per cui è impossibile sottrarsi alla passione che li travolge, come se ci fosse qualcosa che li lega in maniera indissolubile.



Dalla legenda, dalla fantasia, passiamo alla realtà e a un amore incredibile, nato in breve tempo, velato da una sottile vena di tristezza che attanaglia Renée, consapevole del fatto che questo idillio amoroso regalatole dal destino per San Valentino non avrà lunga vita.

Devo dire che sono rimasta abbastanza affascinata da questo racconto Fantasy in cui trova ampio spazio l’Eros.

≪Voleva che il fuoco del desiderio che ardeva in lui consumasse anche la sua compagna≫



Ho apprezzato molto l'incontro tra due mondi completamente diversi, evidenziato anche dal tipo di atteggiamento e dal linguaggio dei due protagonisti, ma avrei preferito che la narrazione non fosse stata cosi breve, la lettura cosi veloce. Mi sarei persa volentieri per ancora un altro po’ di tempo nel mondo di Idirion, nella sua mitologia, tra streghe , pirati e quant'altro! Ma magari, chissà,  gli verrà dato maggiore spazio nel prossimo racconto?  Nell'attesa godiamoci quest'amore incredibile tra Renée e il suo "pirata azzurro", due anime, pardon, fiamme gemelle, il cui legame supera le barriere spazio-temporali. Un incontro aiutato anche dal piccolo intervento della dea Pelthya, divinità dell'amore sposata con Leros, dio del desiderio, la cui storia ci viene fornita in una breve novella alla fine del racconto e nella quale viene raccontato come i due si incontrano, si sposano e si amano per l'eternità.

≪Quella notte il desiderio e la passione incontrarono l ’amore, fondendosi in un’unica essenza≫.



Nessun commento:

Posta un commento

Il Blog si nutre dei vostri commenti, quindi se vi fa piacere lasciateci il vostro pensiero riguardante l'articolo. E se avete gradito quello che avete letto, condivideteci 💓 e clicca su G+