.

.

lunedì 13 marzo 2017

Recensione "Dream Offerta D'Amore" di Karina Halle

Buongiorno amici lettori,
oggi Linda ci parla di Dream Offerta d'amore, scritto da Karina Halle, pubblicato da Newton Compton Editori e uscito il 3 Marzo 2017. Il libro è il secondo di una serie, ma non è necessario leggere il primo essendo entrambi autoconclusivi.

Buona lettura.


Titolo: Dream Offerta D'Amore
Autore: Karina Halle
Genere: Contemporary Romance
Editore: Newton Compton Editori
Data D'Uscita: 3 Marzo 2017

Lei pensa che lui sia un playboy arrogante.
Lui pensa che lei sia una fredda bacchettona.
Ma sta per farle una proposta che non potrà rifiutare.
Nicola Price aveva tutto: una carriera fantastica, il fidanzato perfetto, una collezione di scarpe esagerata e un appartamento in uno dei migliori quartieri di San Francisco. Ma quando rimane incinta e il suo stupido fidanzato la lascia di punto in bianco, il mondo perfetto di Nicola precipita. Senza rialzarsi. Oggi Nicola è la fiera madre single di una bambina di cinque anni e vive una gigantesca bugia. Può permettersi a malapena il suo appartamento, e tutti gli uomini con cui esce scappano quando scoprono che ha una figlia. Fatica a tirare avanti e ha paura, ed è ben lontana dalla posizione in cui si immaginava di essere a trentun'anni. La sua salvezza arriva sotto forma di uno scozzese alto, bello e ricco di nome Bram McGregor, il fratello maggiore del suo amico Linden. Bram ne sa qualcosa di orgoglio, così quando alcune circostanze tragiche fanno toccare il fondo a Nicola, le offre un appartamento dove stare in un palazzo di sua proprietà. È un'offerta fantastica, sempre che non sia un problema per lei vivere accanto a Bram, un uomo che, malgrado la sua generosità, sembra voler discutere con lei su tutto. Ma niente è gratis e mentre Nicola si rimette in sesto, scopre che l'enigmatico playboy potrebbe costarle più di quel che pensava. Potrebbe perdere il suo cuore. I fratelli McGregor portano solo problemi...




Ho voluto leggere questa storia perché la trama mi ha molto incuriosita, e anche se non ho letto il primo libro di questa serie, ho comunque deciso di avventurarmi in questa lettura.
I protagonisti sono ovviamente legati ai precedenti, Nicola Price è una cara amica di Steph, protagonista di PATTO D'AMORE, mentre Bram McGregor è il fratello di Linden, marito di Steph.
Inizia tutto proprio con il matrimonio di Steph e Linden, durante il quale Bram e Nicola hanno un incontro piuttosto ravvicinato. Ma dura poco, perché lei è restia a lasciarsi andare, ha una figlia ed è una mamma single, e non appena lui viene a conoscenza di questa situazione, fa all'istante marcia indietro. Ma passati sei mesi, le loro strade saranno destinate ad incontrarsi più e più volte.
Nicola è una donna che affronta ogni giorno mille difficoltà, deve mantenere da sola la sua bambina di cinque anni, Ava, e dopo aver perso il lavoro, si ritrova anche a combattere con la scoperta di una malattia che ha colpito sua figlia. Non ha soldi e non può pagare l’assicurazione sanitaria, vive in una casa nel quartiere più malfamato di San Francisco e quello che vede nel suo futuro non è nulla di buono. Ma arriva Bram e le propone un offerta che Nicola si trova a non poter rifiutare. Le mette a disposizione uno degli appartamenti del suo palazzo senza che paghi alcun affitto, almeno finché non si sarà rimessa in sesto, facendole credere che in questo modo, lui potrà usufruire di agevolazioni dallo stato. Nicola, nonostante la sua reticenza verso di lui, si vede costretta ad accettare per il bene di Ava.

Ma la diffidenza nei confronti di Bram non si placa, a maggior ragione quando, una volta diventati vicini di casa, Nicola è costretta a sentire le sue  performance sessuali attraverso i muri, sempre con donne diverse.
Ma la vicinanza, piano piano, oltre ad aumentare la loro reciproca attrazione, fa sì che si crei una sorta di rapporto di amicizia, grazie al quale entrambi scoprono qualcosa di inaspettato dell’altro.
E da lì a lasciarsi andare completamente alla passione è un attimo. Finalmente mollano la presa sulle loro convinzioni e iniziano a vivere la loro storia.
Ma tra loro aleggia un segreto che Bram ha paura di confessare per paura di perdere Nicola. Un segreto che potrebbe fare la differenza, che purtroppo viene fuori nel momento sbagliato e che fa si che lei perda fiducia in lui.
Riuscirà a farle capire che la ama, che è cambiato e che può fidarsi di lui?
Dunque dunque… ho un po' l’amaro in bocca dopo aver finito questa storia perché, se tutto il libro fosse stato bello come la parte finale, avrebbe meritato il massimo dei voti.

In più della metà del libro mi sono parecchio annoiata e ho fatto davvero fatica ad andare avanti. Bram mi risultava viscido, non capivo perché nonostante l’attrazione che stava nascendo per Nicola, continuava ad avere rapporti con altre donne; l’autrice dà una visione di lui che non fa apprezzare appieno quello che poi è in realtà e che viene fuori, appunto, verso la fine.
Nicola è una madre, e in tanti dei suoi pensieri mi ci sono ritrovata essendolo anche io eppure, nonostante questo, il modo in cui viene descritto il rapporto madre- figlia mi è sembrato pesante, pressante. Ava è onnipresente nei pensieri e nelle azioni di Nicola, e vi assicuro che è una bambina dolcissima, ma questo toglie un po’ di sana leggerezza alla storia.
La svolta decisiva avviene dal momento in cui i due iniziano a frequentarsi, lui diventa completamente diverso ed è per questo che mi sono chiesta perché l’autrice abbia deciso di impegnarsi così tanto a far credere al lettore che Bram sia un uomo inaffidabile e libertino. Di sicuro lo era in passato, ma per come è strutturata la storia, sembra come se il cambio avviene in un attimo, e non è così. Di Nicola, invece, mi ha infastidito il piangersi a volte addosso e il fare sempre riferimento ai soldi e al fatto di non averne.
Per quanto riguarda il finale, mi è piaciuto, e il segreto di Bram rimette insieme i pezzi del puzzle che, durante tutta la prima parte, non trovano collocazione.
Mi dispiace, avrei voluto dare di più, ma per me è un



Nessun commento:

Posta un commento

Il Blog si nutre dei vostri commenti, quindi se vi fa piacere lasciateci il vostro pensiero riguardante l'articolo. E se avete gradito quello che avete letto, condivideteci 💓 e clicca su G+