.

.

giovedì 6 luglio 2017

Recensione "Paper Prince" di Erin Watt #2 The Royals

Salve a tutti,
oggi la nostra Stella ci parlerà di "Paper Prince" secondo capitolo della serie Royals scritto da Erin Watt, ovvero il duo Jen Frederick e Elle Kennedy, uscito il 27 Giugno 2017 grazie a Sperling & Kupfer.

Buona Lettura!



Titolo: Paper Prince
Autrice: Erin Watt
Editore: Sperling & Kupfer
Genere: New Adult
Serie: The Royals 2
Uscita: 27 Giugno 2017


«Posso essere un casino.» 
«Sì, ma sei il mio casino.»


Ella non sa dire se la sua vita fosse migliore o peggiore prima che Callum Royal la trovasse. Ma una cosa è certa: da quando è piombata in casa Royal come un tornado, per lei è cambiato tutto. Scuola privata, feste e vestiti costosi. Con la sua grinta e la sua schiettezza, è riuscita persino a vincere l'ostilità dei fratelli Royal, a conquistare il loro rispetto e il loro cuore - in particolare quello di Reed. Il più imperscrutabile dei cinque. Bello, ricco e popolare, Reed ha tutto. Le ragazze fanno la fila per uscire con lui e i ragazzi lo rispettano. Eppure, nulla e nessuno sembra importargli. Perché i Royal sono così: non sono facili ai sentimenti, piuttosto li seppelliscono, fingendo che niente li sfiori. Con Ella, però, per la prima volta dopo la morte della madre, Reed ha permesso a se stesso di lasciarsi andare alle emozioni. Ma il suo mondo crolla quando, dopo una discussione, Ella scompare. Con il cuore a pezzi, e senza lasciare traccia. D'altronde è abituata a scappare e rifarsi una vita ripartendo ogni volta da zero. Tutti incolpano Reed per quella fuga, i suoi fratelli lo odiano e, se possibile, lui odia se stesso ancora di più. Ed è disposto a fare qualsiasi cosa pur di ritrovarla. Ma, se anche ci riuscisse, sarebbe in grado di riconquistare il suo cuore?


The royals Series:
1. Paper Princess (Recensione)
2. Paper Prince
3. Twisted Palace
3.5 Tarnished Crown 
4. Fallen Heir
5. Cracked Kingdom

Amici lettori, se state leggendo questa recensione significa che sono sopravvissuta alla lettura delle vicende di Paper Prince! Ebbene si, le scrittrici della serie “The Royals” hanno colpito ancora, lasciandomi nuovamente a bocca aperta! Nuove dinamiche e nuovi punti di vista vanno a tessere un intreccio ancora più intricato che pian piano vi catturerà e stuzzicherà la vostra curiosità parola dopo parola. I Royal sono tornati più scatenati che mai, e questa volta non si fermeranno davanti a niente e a nessuno per nulla al mondo...
Avevamo lasciato una Ella in fuga e con il cuore a pezzi per via della situazuone compromettente in cui ha trovato Reed; rabbia, dolore e confusione prendono il sopravvento tanto da spingerla a voler chiudere per sempre con la famiglia Royal... Ma non è soltanto il suo cuore a sanguinare; anche Reed disprezza se stesso per quello che è successo, ma è determinato a riavere Ella nella sua vita a qualsiasi costo. Da quando quella grintosa ragazza è entrata come un fulmine a ciel sereno nella sua vita, tutto ha cominciato ad acquistare un senso; il suo sorriso, la sua forte personalità e le sue battute sarcastiche hanno portato la luce dove prima c’erano solo indifferenza e freddezza. L'assenza di Ella è insopportabile e gli farà capire quanto lei fosse necessaria e importante anche per i suoi fratelli, specialmente per Easton che la considera ormai come una sorella affettuosa capace di rimetterlo sempre sulla retta via. Quando finalmente Ella farà ritorno al palazzo Royal, non sarà certo tutto rose e fiori, anzi. L’ostilità che aleggia in casa mette in tensione ogni rapporto, e anche il ritorno a scuola sarà piuttosto traumatico. Ma i ricchi ragazzini viziati della Astor Park non hanno ancora visto Reed giocare le sue carte migliori, perchè chiunque provi a fare del male a coloro che ama di più, non sa assolutamente in che guai si sta cacciando. Ella benchè diffidente, vedrà un cambiamento tale in Reed da farle credere che forse non tutto è perduto, e che magari un lieto fine per il principe oscuro e la sua principessa guerriera è possibile... Ma attenti, le streghe cattive e i mostri non rinunceranno certo a fare la loro parte...
La mia prima reazione alla fine di Paper Prince è stata : “E adesso chi ce la fa ad aspettare fino a settembre???”. Eh si, perchè nonostante la storia sia relativamente tranquilla, l’ultima parte è decisamente una corsa adrenalinica su una Ferrari a 300 km/h! Questo romanzo è stato intitolato semplicemente “Paper Prince” perchè “Manuale su come far perdere la sanità mentale ai fans della serie The Royals” era davvero troppo lungo!



Ma a parte gli scherzi, il cliffhanger finale è stato davvero un colpo da maestro e che ho apprezzato molto di più di quello presente in Paper Princess. È un finale sospeso che si, mette molta carne sul fuoco, ma che lascia anche un accenno di speranza per il proseguo della storia. Con l'entrata in scena del POV di Reed finalmente scopriamo la vera anima di questo ragazzo tormentato. Dietro alla maschera spavalda e sicura di sé, si cela un ragazzo che ha sofferto tanto per la perdita della madre di cui si ritiene responsabile e per il mancato sostegno morale di suo padre. Un ragazzo che è consapevole di quanto il suo desiderio di vendetta lo abbia talmente accecato da non accorgersi del dolore che ha provocato a chi ha deciso di stargli accanto, poichè nonostante tutto, è meritevole di amore anche lui. L’assenza di Ella gli farà prendere coscienza di tutto ciò, e il suo ritorno poi gli consentirà di tentare di fare ammenda agli errori della sua giovane ma intensa vita. L'amore per Ella lo trasformerà in un modo che nemmeno lui credeva possibile, facendogli scoprire lati di sé stesso che persino lui non conosceva. Insomma, diciamo che a questo giro Reed ha acquistato parecchi punti e gliene do atto; la sua evoluzione come personaggio sta prendendo una piega molto interessante e non vedo l’ora di scoprire come si comporterà nell’atto finale.
E che dire di Ella? Continuo assolutamente ad adorarla per la sua tempra d’acciaio che anche stavolta avrà occasione di sfoggiare. Scopriamo però di più anche il suo lato più fragile, le sue insicurezze e debolezze di una ragazza che sa di essere fuori posto in mezzo a tutto quel lusso, di non c’entrare niente con quel mondo di ricchi ipocriti e falsi che la circondano e che le ricordano continuamente che lei non sarà mai all'altezza del loro status sociale. In Reed però scoprirà di trovare il suo riflesso, un'anima tormentata e indurita dal dolore proprio come la sua, lo stesso fuoco che arde in lei, e la consapevolezza che in fondo sono davvero fatti l'uno per l'altra, poichè le scintille che scoppiano tra di loro sono ciò che la fanno sentire più viva che mai. Sfacciata, grintosa e dal cuore buono, Ella si riconferma un personaggio femminile fuori dalle righe e che sono curiosissima di vedere in azione dopo gli sviluppi finali di Paper Prince. Dita incrociate per la nostra protagonista!



Dopo Reed ed Ella, i riflettori sono tutti puntati sul quel concentrato di ormoni ed esuberanza che è Easton Royal! Ebbene si, nonostante qualche piccola caduta di stile, continuo sempre a dire “Viva Easton”, che ancora una volta mi ha fatto fare un sacco di risate e stringere il cuore. Il suo rapporto altalentante con Reed e quello più dolce e scherzoso con Ella ci danno modo di scorgere nuove sfumature del suo carattere allo stesso tempo giocoso e intenso, fragile ma anche protettivo. Se amate il personaggio di Easton sono sicura che sarete entusiasti nel sapere che ad agosto, per ora solo in inglese, uscirà un primo libro tutto dedicato a lui, e spero vivamente che la Sperling & Kupfer decida di portare in Italia, perchè so per certo ormai che anche lui ci riserverà belle sorprese, e sono davvero curiosissima di vederlo alle prese con i tormenti amorosi.
Nel raccontarvi la storia di Paper Prince ho parlato di “streghe” e “mostri”, e quelli che incontriamo nel corso degli eventi fanno davvero di tutto per tenere fede a questa nomea, perchè davvero più di una volta avrei voluto entrare nel libro e fare una stage dal tanto veleno e cattiveria che spargono senza pietà! Elle Kennedy e Jen Frederick, alias Erin Watt, si sono dimostrate davvero diaboliche sul finale, ma con la loro scrittura frizzante e giovane hanno dato continuità a una storia stuzzicante e coinvolgente senza esclusione di colpi! Con l’impazienza per l’uscita di Paper Palace, mi accingo a chiudere la mia recensione invitandovi a farvi coinvolgere e stravolgere dal fenomeno Paper Princess che ha suscitato tanto scalpore e polemiche, ma che innegabilmente ha dato una bella scossa alla letteratura Young Adult con la sua irriverenza e la spontanea imperfezione dei suoi personaggi.


Nessun commento:

Posta un commento

Il Blog si nutre dei vostri commenti, quindi se vi fa piacere lasciateci il vostro pensiero riguardante l'articolo. E se avete gradito quello che avete letto, condivideteci 💓 e clicca su G+