.

.

sabato 23 giugno 2018

Recensione "The Player" di Vi Keeland

Ciao a Tutti Amici,

oggi la nostra Anna I. ci parla di THE PLAYER, Contemporary Romance dell'autrice americana Vi Keeland, uscito il 12 Giugno grazie alla casa editrice Sperling&Kupfer.


Buona Lettura!




Titolo: The Player
Autrice: Vi Keeland
Editore: Sperling & Kupfer
Genere: Contemporary Romance
Uscita: 12 giugno 2018



La prima volta che Delilah incontra il famoso quarterback Brody Easton è in uno spogliatoio maschile, al termine di una partita. È la sua prima intervista come commentatrice sportiva. Un incarico importante e conteso, per il quale sono stati presi in considerazione molti altri giornalisti uomini, ma sui quali Delilah ha avuto la meglio, dopo molta gavetta e molti sacrifici.
Figlia di un famoso giocatore di football, Delilah è praticamente cresciuta in questo mondo, una mosca bianca in un universo di testosterone, sa come muoversi e non è facile metterla in un angolo. Eppure, quando Brody Easton già alla prima domanda decide di mettersi a nudo, letteralmente, lasciando cadere l'asciugamano che lo copre, lei non sa proprio che fare. A metterla in difficoltà non è tanto la statuaria bellezza, quanto l'atteggiamento provocatorio e la sfacciataggine dell'atleta che, fin da subito, inizia infatti a flirtare con lei. Ma Delilah non esce con i giocatori. O meglio, non esce con quel tipo di giocatore: di bell'aspetto, forte, arrogante, che vive di vittorie e conquiste, dentro e fuori dal campo. E Brody Easton in questo è un vero giocatore...




Cari amici lettori, oggi sono qui per parlarvi del libro “The Player” della scrittrice Vi Keeland.
Questo è il primo romanzo che leggo di quest'autrice e non solo mi è piaciuto molto, ma mi ha fatto divertire tantissimo.
Cosa succede quando una giornalista sportiva si ritrova ad intervistare un famosissimo giocatore di football negli spogliatoi della squadra dopo la partita??? Ve lo dico io, IL DELIRIO, soprattutto se il giocatore in questione, alla prima domanda, decide di mettersi a nudo e... beh non intendo dire aprire la sua anima, mette a nudo il suo corpo lasciando cadere l'unico indumento che indossa, un asciugamano!
Questo è ciò che succede la prima volta che Delilah incontra il famoso quarterback Brody Easton. Posso solo dire che Delilah è riuscita a mantenere un' aplomb da premio Oscar!



Brody Easton è l'uomo dei sogni proibiti che tutte noi vorremmo: sexy, famoso, romantico, divertente, sexy l'ho già detto?
Dietro le spalle di questo bellissimo atleta si nasconde un passato burrascoso, che più volte gli ha fatto rischiare la carriera. Questo passato, però, tanto passato non è, poiché ancora una volta ritorna a contaminare il suo presente.
Delilah è un tipino tutto pepe che non ne lascia passare una, lingua tagliente che ha sempre la risposta pronta a tutto. A a sua volta, anche lei, porta con se il dolore di un'amore finito male che le ha spezzato il cuore e l'anima. Un'amore che ancora oggi porta con se.
Sarà il loro passato a renderli cosi affini? Si attraggono tra di loro come le calamite al ferro.
Questo romanzo, come vi dicevo prima, mi è piaciuto molto. Mi è piaciuto tantissimo il rapporto che si è creato tra i due protagonisti sin dall'inizio. Hanno giocato per un bel po' al gatto e il topo, che ha reso frizzante e simpatica l'atmosfera del libro.
Il linguaggio spinto e provocatorio di Brody manderebbe chiunque fuori di testa, ne sa veramente una più del diavolo. I loro discorsi, il più delle volte, si concludono 1-0 per Brody.

«Sei uno str**zo. Lo sai?» «Sì. Me l’hai chiesto ieri. Per essere una giornalista, dovresti cambiare le domande un po’ più spesso.»

Una scrittura ironica, fresca, pungente che ti tiene incollata alle pagine fino all'ultimo capitolo.
Io non riuscivo a smettere di leggere, infatti l'ho divorato in un giorno, notte compresa!
I miei compagni di viaggio in metropolitana forse non avranno bene compreso il motivo per cui all'improvviso scoppiavo a ridere da sola, ma fidatevi, è valsa la pena passare per “sciocchina” per un giorno (anche se non penso sia stato questo l'aggettivo che avranno usato per commentarmi).
Oltre ad avere un bel carico di allegria, questo libro porta tra le sue pagine anche due storie tristi e sentimentali, che un po' l'occhietto lucido lo fanno venire. L'autrice ha saputo calibrare bene il tutto, senza creare stacchi troppo netti, lasciando quel velo di allegria che ha contraddistinto l'intero romanzo.


Mie care amiche, siete pronte a farvi investire dal fascino muscoloso e mascolino del nostro bellissimo atleta Brody?? IOOOOOO SIIIIIII!!! Sono pronta a rileggerlo per la seconda volta!
Se avete una giornata libera prendete un telo da mare, la crema solare e dirigetevi verso la spiaggia più vicina, senza dimenticarvi di mettere nella borsa il nostro “The Player!” Non si sa mai se un altro Brody sia nascosto sotto qualche ombrellone!!!!
Aspetto ansiosa la vostra opinione, e soprattutto, non dimenticatevi di scrivermi se avete trovato un altro Brody in spiaggia!
P.S. Scrivetemi anche il nome della spiaggia cosi vengo anche io!!!
A presto!!!!




Nessun commento:

Posta un commento

Il Blog si nutre dei vostri commenti, quindi se vi fa piacere lasciateci il vostro pensiero riguardante l'articolo. E se avete gradito quello che avete letto, condivideteci 💓 e clicca su G+