.

.

sabato 16 giugno 2018

Segnalazione Made in Italy --->> Cristina Del Tutto e Federico Di Gregorio


Ciao carissimi amici,

oggi per la nostra rubrica Made in Italy abbiamo come ospiti Cristina Del Tutto e Federico Di Gregorio.
Cristina arriva con il romanzo storico "Il marchio dell'innocenza", invece Federico ci presenta "Le differenze", pubblicato l'11 luglio 2017 con Odissea Digital.

Vi lascio in compagnia delle loro opere.

Buona lettura e alla prossima amici! 




Titolo: Il marchio dell'innocenza
Autore: Cristina Del Tutto
Genere: Romanzo Storico



Nell’Inghilterra del XIII secolo la rivolta dei baroni contro Re Enrico III e le persecuzioni nei confronti delle comunità ebraiche accusate di omicidi rituali e di usura, fanno da sfondo alle vicende personali del principe Edoardo, erede al trono inglese, e di Lady Gloriana, figlia di Lord Arthur Midmay Conte di Lincoln. L’incontro tra Gloriana e Robert Roth, un giovane mercante di stoffe ebreo, scuote la coscienza della ragazza che si ribella alla miseria e all’ingiustizia che dilaga nel paese. Per proteggere Robert e la sua famiglia Gloriana sfida anche l’autorità del padre, ma non può sfuggire al suo destino. E quando il Principe Edoardo scopre i sentimenti di Gloriana per Robert, scaglia il suo odio sul popolo ebraico, dando inizio a un lungo periodo di efferate persecuzioni.





BIOGRAFIA
Cristina Del Tutto, nata nel 1975, vive e lavora a Roma come consulente politico e parlamentare. Scrive da anni articoli di attualità e analisi politica. E’ una ghostwriter e autrice di sceneggiature, opere teatrali e poesie. Il marchio degli innocenti è il primo dei due romanzi storici, che tratta delle persecuzioni delle comunità ebraiche sotto il Regno di Edoardo I d’Inghilterra.






Titolo: Le differenze
Autore: Federico Di Gregorio
Genere: Narrativa
Data di uscita: 11 luglio 2017
Editore: Odissea Digital
Prezzo: € 2,49 ebook
Pagine: 77



Quali sono le differenze che ci distinguono? E quali differenze possono essere così laceranti da convincerci che la vita debba essere vissuta almeno due volte?

Le differenze affronta il rapporto con il talento, l'approccio al tema dell'errore e dell'irrimediabilità. È la storia di un giovane atleta che esplora l'esistenza mentre scopre la storia di un dipinto, di un incidente stradale, vive un amore che sembra non poter esistere. Bernard cerca se stesso; abbandona la carriera nell'atletica leggera per seguirne un'altra da pianista. Ama osservare le differenze, tra le persone. È un romanzo di luoghi onirici e città, situazioni di vita quotidiana e vicende paradossali. I molteplici personaggi sono metafore delle complesse sfaccettature dell'interiorità di Bernard, che le descrive al lettore.


BIOGRAFIA 
Federico Di Gregorio è nato a Teramo nel 1985. I suoi autori preferiti vanno da Ernest Hemingway e Oscar Wilde fino a Mario Vargas Llosa, Roberto Bolaño, Jonathan Franzen e Javier Marías. Le differenze è il suo primo romanzo.







Nessun commento:

Posta un commento

Il Blog si nutre dei vostri commenti, quindi se vi fa piacere lasciateci il vostro pensiero riguardante l'articolo. E se avete gradito quello che avete letto, condivideteci 💓 e clicca su G+