.

.

giovedì 26 maggio 2016

Recensione "Engel, la guerra degli angeli" di Angelo Licata


Cari amici lettori,
oggi la nostra Stella ci parla di ENGEL – La Guerra degli Angeli, un libro di Angelo Licata in collaborazione con Roberto Pretti, uscito il 22 marzo grazie alla Mondadori per la collana Arcobaleno. Un libro adrenalinico che ci porta nei meandri segreti del Vaticano.



TITOLO: Engel - la guerra degli angeli AUTORE: Angelo Licata EDITORE: Mondadori USCITA: 22 Marzo GENERE: Thriller/Fantasy

TITOLO: Engel - la guerra degli angeli
AUTORE: Angelo Licata
EDITORE: Mondadori
USCITA: 22 Marzo
GENERE: Thriller/Fantasy




Il Vaticano custodisce segretamente nei suoi sotterranei una ragazza molto speciale. Alcuni la credono un “Angelo” nel senso letterale del termine. Izahel, questo il suo nome, vive prigioniera fino a quando un’organizzazione segreta la libera per scopi oscuri.
John Engel, un ex agente dei servizi segreti vaticani, viene richiamato in servizio e messo sulle sue tracce. Nel corso di un’indagine intricata, che lo porterà da Londra a Genova, Milano e Roma, fino al pericoloso deserto della Libia, John scoprirà la vera natura di Izahel e quella dell’intera razza umana.








cover 2



Oggi sono qui per parlarvi di Engel - La guerra degli angeli, un thriller fantascientifico coinvolgente, con una storia al cardiopalma. Lo scenario di questo romanzo si apre sull’arido deserto nordoccidentale della Libia dove il visionario archeologo Paul Davis compie una delle più grandi e clamorose scoperte che la Storia ( umana e non ) abbia mai visto: una imponente astronave aliena. A finanziare il suo progetto di ricerca è la TerrameX, una grossa azienda alla cui direzione presiede un misterioso uomo che nasconde un antico segreto. Il ritrovamento di questa astronave è direttamente collegato al rapimento di Izahel, una creatura ultraterrena e di una bellezza sconvolgente, considerata da alcuni un vero e proprio Angelo sceso dal cielo. Izahel infatti è stata per lungo tempo segregata in un luogo segreto dal Vaticano per scoprire la sua vera natura, e successivamente rapita da un gruppo di soldati capeggiati da un guerriero dalla misteriosa identità. Lei però non è una creatura fragile e indifesa come può sembrare: è un essere forte e addrestata al combattimento. Grazie a queste sue capacità infatti, Izahel riesce a sfuggire ai suoi rapitori e una volta libera può finalmente andare incontro al suo destino: stabilire una comunicazione con il suo popolo attraverso un magico dispositivo che permetterà loro di trovarla. È l’occasione che il SIV( Servizi Segreti Vaticani) aspettava per poterla riportare al sicuro. Questa missione speciale richiede l’intervento di un uomo speciale: John Engel, ex militare ed ex agente al servizio del Vaticano che ha perso la fede dopo la morte della moglie e l’uccisione di suo figlio.


Christian-Bale

L’anziano capo dei Servizi Segreti, Vincent Reiss, faticherà non poco a convincerlo ad accettare la missione, ma non appena John posa gli occhi su una fotografia di Izahel, qualcosa in lui si ravviva e improvvisamente trovarla e tenerla al sicuro diventano lo scopo principale della sua vita che ormai dava per finita.

"John richiuse gli occhi e, prima di sprofondare di nuovo nell’oblio, pensò alla bellissima creatura che aveva appena visto, a quei meravigliosi specchi azzurri che lo osservavano con compassione."

Dopo un lungo inseguimento da Genova a Milano, avviene l'incontro/scontro tra l'uomo e l'angelo poiché inizialmente lei lo crede suo nemico. Ma quando John viene ferito quasi a morte per proteggerla nascerà un legame speciale. Raggiunto un luogo sicuro a Roma, Izahel salva la vita a John grazie alle sue incredibili doti guaritrici e da quel momento il loro rapporto si trasforma in qualcosa di più profondo e intenso: John ora è disposto a morire per lei, nonostante Izahel non desideri che lui metta di nuovo in pericolo la sua incolumità a causa sua.


cover 1

Ma John è determinato; decide infatti di aiutare Izahel a compiere la sua missione. Gli ostacoli però sono dietro l’angolo: una corsa contro il tempo e un violento scontro con gli Angeli Caduti porteranno a un finale mozzafiato.

Leggere Engel si è rivelata una bellissima sorpresa. Mi sono sentita catapultata in un’atmosfera intrigante e misteriosa che mi ha catturata sin dalla prima pagina. Il ritmo della narrazione è molto scorrevole e incalzante grazie all’alternarsi delle vicende e dei diversi punti di vista dei personaggi.






"Erano simili, lei lo aveva detto, e ora John sapeva che era vero. Lui e lei, uniti da dolori indicibili, erano la stessa faccia di due mondi."






Izaehl e John in particolare sono ricchi di carisma e personalità e molto ben strutturati. Ho apprezzato moltissimo la scelta di inserire nella storia alcuni flashback che vanno a completare il quadro psicologico ed emotivo dei personaggi, rendendoli ancora più interessanti. Thriller, fantascienza, azione e amore sono sapientemente intrecciati in un connubio di emozioni intense, incredibili scoperte storiche, antiche battaglie tra esseri soprannaturali e un pizzico di umanità. E vogliamo parlare del finale? Inaspettato oltre ogni immaginazione e shockante! L’ultima scena infatti è la ciliegina sulla torta che chiude una storia epica, originale e con una scrittura accattivante.






Nessun commento:

Posta un commento

Il Blog si nutre dei vostri commenti, quindi se vi fa piacere lasciateci il vostro pensiero riguardante l'articolo. E se avete gradito quello che avete letto, condivideteci 💓