.

.

martedì 12 luglio 2016

Recensione "Inganno mortale" di Brenda Mill, #4 The series of deceptions

Ciao a tutti amici,

oggi la nostra Stella ci parlerà dell'ultimo romanzo della serie The series of deceptionsInganno mortale di Brenda Mill.

Buona lettura  ;D

received_1607962022853341

Titolo: Inganno mortale (The series of deceptions #4): "La guerra dell’alta società".
Autore: Brenda Mill
Numero di pagine: 329
Prezzo: 2,99 €
Data di uscita: 1 luglio
Genere: Romantic Suspence


Nessun riscatto.
Nessuna possibilità.
L'amore diventa odio.

Il buono si trasforma in cattivo.
Colpevole o innocente?
Un' unica certezza.

Daniel Green non è morto. Purtroppo per chi ha ostacolato in ogni modo la sua unione con Phoebe Stone, è proprio così.
Un padre senza figli, un marito senza moglie, un magnate senza industrie. Non c'è nulla di più terribile per macchiare una coscienza ormai dannata. E se niente è come sembra, meglio prepararsi.
Lord Black sta per tornare e lasciare un segno indelebile nella vita di ognuna delle persone che l'hanno ostacolato. Dereck Moore, dal suo canto, non si lascerà di certo intimorire proprio nel momento in cui rischia di ottenere un potere molto più grande di lui. I ricchi e i poveri si confonderanno. I giovani si uniranno agli adulti. Vecchie conoscenze usciranno di scena in maniera clamorosa.
Tutti o quasi... avranno la propria rivincita. Ma a quale prezzo? Quanto ancora dovranno pagare?
Il lieto fine non esiste, è solo una leggenda, mettetevelo bene in testa.
Lo sanno molto bene i coniugi Green, lo sapete anche voi...
Perché se c'è un unico sentimento che vale la pena inseguire nonostante tutto il dolore che esso stesso può generare, è l'Amore.
Quello onesto e sincero, desiderato e ostentato, che può vincere qualsiasi ostacolo compresa la morte...



The series of deceptions:


1. Inganno Globale, 12 Ottobre 2015
2. Inganno Fatale, 12 Ottobre 2015 
3. Inganno Letale, 26 Febbraio QUI RECENSIONE

4. Inganno mortale, 1 Luglio 2016


recensione

Dove eravamo rimasti? Daniel Green è tornato dall’inferno dopo quattro anni di assenza in cui è stato dato per morto e durante i quali la nostra eroina Phoebe Stone ha provato, seppur dolorosamente, ad andare avanti con la sua vita amministrando l’industria di famiglia, crescendo i suoi figli e intraprendendo una relazione con Dereck Moore ,con il quale ha avuto una figlia, Sienna. Tutto questo per Daniel è... troppo.


Sono tornato dall'inferno questo è vero, ma mia moglie si è trasformata in una mela avvelenata che non ho alcuna intenzione di mordere.

Come ha potuto la donna che amava più di ogni altra cosa, far prendere il suo posto proprio al suo rivale, all'uomo che odia di più al mondo? Il dolore e la rabbia lo sovrastano portandolo a ferire Dereck con un colpo di pistola e quindi a finire in prigione. Phoebe è sconvolta... non sa come rimediare a tutto questo e Dan comincia a covare odio e rancore verso di lei. Mentre attende di essere scarcerato su cauzione, Dan fa la conoscenza di Tian, un ragazzo cinese che si scoprirà avere qualcosa in comune con lui: l’odio per Dereck.

PhotoGrid_1468145278164

L’ex tatuatore, infatti, non solo gli ha distrutto la vita, ma condivide in parte lo stesso sangue: eh si, perché Tian e Dereck sono fratellastri da parte di madre. Questa notizia inaspettata accenderà la scintilla che Dan aspettava da tempo per attuare la sua vendetta una volta libero. Gli imprevisti però sono dietro l’angolo... La piccola Eleonor, una dei due gemelli che Phoebe ha avuto da Dan, subisce un grave incidente domestico che la farà finire in coma. Phoebe è devastata dal dolore, tra le condizioni critiche di sua figlia e il risentimento che Dan prova nei suoi confronti, non sopporta più il peso della vita e tenta il suicidio tagliandosi le vene. Ma la vita ha altri progetti per lei... Phoebe sopravvive e quando riprende coscienza sente nascere in sè una nuova determinazione. Mentre sua figlia si riprende gradualmente,pur non potendo più camminare, Phoebe capisce che il suo intenso amore per Daniel è qualcosa di immensamente più grande rispetto a ciò che aveva con Dereck. È ora di mettere le cose in chiaro una volta per tutte. I delicati equilibri tra Dan e Phoebe cominciano a riassestarsi, benchè lui sia ancora restio a perdonarla; eppure più il tempo passa e più si renderà conto di non poterla odiare davvero. E Dereck? Certo non rimarrà a guardare mentre il suo acerrimo nemico si riprende ciò che lui era riuscito a sottrargli con inganni e menzogne. Il vero inferno ha inizio: mentre raggiunge il gradino più alto ai vertici della Confraternita “bene vixit qui bene latuit”, Dereck mette in atto il rapimento di Sienna e innesca una trappola ai danni di Phoebe e Dan, i quali però stavolta risponderanno per le rime. Grazie ad un accordo con Aaron Swash, Daniel riprenderà il suo titolo di Lord Black e Phoebe al suo fianco diventerà la regina delle Custodi all’interno della Confraternita. La rivoluzione è in atto: Phoebe e Dan scuoteranno le fondamenta della “bene vixit qui bene latuit” mettendo davanti agli occhi del mondo le più sordide perversioni dei suoi membri. A questo punto Dereck sfodera il suo asso nella manica e invita i due innamorati alla cerimonia che lo consacrerà a grande capo della Confraternita: Dan e Phoebe sono uniti più che mai sia nel cuore che contro il nemico comune, ma appena Dereck li sorprende insieme in un attimo di passione, li separerà riprendendosi Phoebe con la violenza e gettando Dan in mare in balia degli squali... Quando sembra tutto perduto però il Destino giocherà il suo ruolo sfoderando le sue carte migliori... e più crudeli...

PhotoGrid_1468145228340

Da dove cominciare? Questo romanzo ha seriamente messo a dura prova la mia sanità mentale!!! Ho pianto, mi sono arrabbiata, sono rimasta shockata, ho amato e odiato i personaggi che mi hanno fatto stringere lo stomaco e il cuore per le mille emozioni e le loro parole. Partendo da Inganno Globale, la travagliata storia di Phoebe ha subito un’evoluzione a dir poco incredibile. Finalmente tutti i nodi vengono al pettine. Phoebe e Dan si diranno una volta per tutte quello che provano, tireranno fuori tutto il dolore, la rabbia, la paura e l'intenso amore che provano l'uno per l'altra. La tensione sentimentale e quella sessuale sono palpabili tra loro due e donanano alla storia quel tocco di sensualità che non guasta, anzi stuzzica il lettore! Phoebe seppur mantenendo quell'aura di fragilità che la caratterizza da sempre, è diventata una donna e una mamma combattiva, pronta a tutto e sempre piena di quell’ardore che le ha permesso di sopravvivere anche all’inferno. Dan, per cui ho sempre fatto un tifo da stadio, è diventato un’uomo tenebroso, un pò più arrogante e sicuro di sè ma dal cuore buono attorno al quale ha costruito una corazza negli anni, ma attraverso la quale Phoebe riesce sempre a fare breccia e ad abbracciare la sua parte più bella. E che dire di Dereck? Oddio quanto l’ho odiato, ma odiato con tutte le mie forze sul serio!!!

PhotoGrid_1468145152924

Alla fine si è rivelato per il vero mostro che è e che nascondeva dietro a quel bel faccino! È il “cattivo perfetto” e per essere perfetto, un cattivo, si sa, deve farsi odiare senza via di scampo o rettitudine, cosa che a lui riesce davvero alla grande!





Non mi resta che seguire l’unico consiglio sensato che mi abbia dato Dan negli ultimi giorni: vivere la vita. Si sta così bene tra le poche certezze che ho, anche su questo mio marito ha ragione, finalmente mi rallegro e sorrido anche io. 



Brenda Mill è un’autrice davvero sorprendente e unica nel suo genere. Le tinte oscure della sua scrittura appassionata rendono la storia così avvincente da rapirti completamente. Tra ritorni inaspettati e shockanti rivelazioni e colpi di scena, Inganno Mortale è il perfetto esempio capace di emozionare davvero e del quale non si può rimanere indifferenti!

Per questo il mio giudizio è: Condannato a vita!




Nessun commento:

Posta un commento

Il Blog si nutre dei vostri commenti, quindi se vi fa piacere lasciateci il vostro pensiero riguardante l'articolo. E se avete gradito quello che avete letto, condivideteci 💓